la-guida-alla-scelta-del-legno-galassi-paper-and-fold-arredamento-ecosostenibile
gennaio 20, 2015 news Nessun commento
Proteggere le foreste

L’80% circa delle foreste che nel passato ricoprivano la superficie del pianeta sono state distrutte, e la maggior parte di queste negli ultimi 30 anni.
In media un’area dalle dimensioni di un campo di calcio viene disboscata ogni due secondi. È giunto il momento di agire. Si stima che una superficie di foresta primaria tra i 10 e i 16 milioni di ettari venga perduta ogni anno. Questa distruzione continua a minacciare un numero incredibile di specie di piante e animali, oltre a mettere in pericolo il futuro di interi popoli delle foreste in tutto il mondo. L’industria del legno e dei prodotti
forestali nel mondo, caratterizzata in molti casi dal taglio illegale, da una diffusa corruzione, e da abusi dei diritti umani, rappresenta oggi il maggiore singolo fattore di minaccia alle foreste primarie. L’utilizzo massiccio di legno tropicale costituisce forse l’esempio più evidente di possibile danno ambientale, ma anche il legno di foreste temperate viene spesso estratto in forme distruttive (Russia europea, Siberia, Europa orientale). Eppure il legno potrebbe rappresentare il materiale edile ecologico per eccellenza. Rispetto ad altri materiali come il
PVC, il legno è in grado di ricrescere, può essere ricavato ecologicamente, può durare molto a lungo, è biodegradabile e può essere reimmesso nel ciclo naturale, alla fine del suo utilizzo.

 

FSC – il legno certificato Forest Stewardship Council proviene da buona gestione forestale

 

Forest Stewardship Council (FSC) significa Consiglio per la Gestione Forestale Sostenibile ed è un’organizzazione internazionale indipendente e senza scopo di lucro fondata da un gruppo di associazioni ambientaliste tra cui Greenpeace, rappresentanze di popoli indigeni, organizzazioni per la cooperazione allo sviluppo, produttori forestali, lavoratori, industrie del legno, scienziati e tecnici forestali per creare
un’alternativa alla distruzione delle foreste: la certificazione.
Il FSC è un sistema di certificazione che consente al consumatore finale di riconoscere i prodotti fabbricati con materie prime che vengono da foreste gestite in modo corretto, dal punto di vista ambientale e sociale. Questa certificazione avviene secondo procedure e standard ben definiti, trasparenti e verificabili sul campo. Gli standard sono stati elaborati insieme da centinaia di rappresentanti di tutti i settori sociali, economici e ambientali interessati alla gestione delle foreste nel mondo.
Già oggi circa 35 milioni di ettari di foreste in 56 paesi ed oltre 2.200 aziende nel mondo sono certificati FSC. Le aziende che vorranno raccogliere la sfida di dimostrare che il mercato dei prodotti del legno può davvero essere sostenibile troveranno ora nel FSC un valido alleato.
Dove trovarlo: Sul sito del FSC Italia (http://www.fsc-italia.it/).
Si trovano liste di produttori di legno e carta certificati FSC cliccando su aziende italiane.

 

Fonte: greenpeace.it

Written by Best74